Il nostro Network: News | Turismo | I 92 comuni | Ultim'ora e Politica | Guide | Hotels/Alloggi | Ristoranti/Locali | Shopping | Casa | Wedding/Matrimoni | Wellness/Benessere | Turismo Religioso | Facebook | Twitter | Youtube | Google+ | iPhone | Android | Windows Phone |
Sabato 10 Dicembre 2016

Cosa fare prima di mettersi alla ricerca della giusta location?

cruccolini-weddingMolte delle informazioni online e offline riportano la ricerca location come una delle prime attività da compiere per iniziare la pianificazione dell’evento matrimonio, ma il mio consiglio è quello di fare prima una piccola riflessione, se vogliamo un brainstorming, di quello che realmente vogliamo dal nostro giorno speciale.

Oltre ad essere una giornata emozionante, spirituale, profonda, il matrimonio è anche un’occasione conviviale dove circa 200 persone, amiche, si ritrovano insieme. E’ un vero e proprio evento dove l’attenzione è principalmente su voi sposi ma è anche su tanti altri dettagli che determinano, alla fine della fiera, il divertimento (o la giusta partecipazione) o meno degli invitati.

 

E’ per questo che pensare a:

– cosa fare per far star bene

– come far sorridere

– come coinvolgere

– come stupire

– come semplificare la nascita di relazioni e conversazioni

– come lasciare un buon ricordo agli ospiti (e quindi a voi stessi)

è assolutamente fondamentale e la riflessione va fatto all’inizio della pianificazione.

Per riuscire a portare a termine la lista sopra, serve quindi mettere dei punti fissi, le vere e proprie fondamenta dell’evento.


Fatevi domande, divertitevi, riflettete:

– il vostro colore preferito?

– il vostro hobby o passione sfrenata?

– il periodo storico da cui siete affascinati?

– il film che vi è sempre rimasto in testa?

– il personaggio di cui apprezzate la personalità?

– lo stile del quale non potete fare a meno?

– l’emozione che amate provare?


Tutto questo e quanto altro sono buona fonte di ispirazione per iniziare. Scrivete tutto quello che vi viene in mente e affinatelo con il tempo. Quando avrete raggiunto dei punti solidi, cardine, di cui siete realmente convinti, iniziate a fare le vostre scelte, non fatelo prima.

I punti che avrete scelto andranno a comporre il tema del vostro matrimonio e saranno quelli che determineranno le decisioni e selezioneranno i vostri fornitori.


www.gabrielecruccolini.it

Invia una domanda